Quali sono gli elementi principali della creazione di una ripresa tramite drone?

Quali sono gli elementi principali della creazione di una ripresa tramite drone?

Intervista realizzata dal portale ProntoPro in merito ali servizi relativi alle riprese trami Droni.
Sono stati affrontati i seguenti temi:

Quali sono gli elementi principali della creazione di una ripresa tramite drone? Quale parte è la più complicata?
Quanto tempo è richiesto per la preparazione e per il montaggio di un video di un cantiere edile? Cosa ne influenza la durata?
Quanto costa in media un servizio di ripresa video con droni? Cosa influenza maggiormente il prezzo?
Quale consiglio darestre ad un cliente per aiutarlo ad ottenere il meglio dal vostro servizio?

Per leggere l’intervista: https://www.prontopro.it/bo/bologna/videomaking#pro-interview

Prenotazioni per barbieri, parrucchieri, saloni di bellezza, ec…

Prenotazioni per barbieri, parrucchieri, saloni di bellezza, ec…

Sistema di prenotazioni adattabile per diverse tipologie di attività.
Barbieri e salone parrucchieri, cliniche e centri medici, Spa e beauty center, centro riparzioni e assitenza, centri sportivi, servizi di noleggio.

Un sistema ideale e una valida soluzione per tutte quelle attività che richiedono un sistema di prenotazione per poter fornire al meglio i propri servizi.

Regole di prenotazione
Crea tutte le regole di cui hai bisogno per rappresentare il tuo orario settimanale.
Notifiche, promemoria e follow-up
Un set completo di strumenti per tenere informati te, i tuoi clienti e i tuoi assistenti sulle loro prossime prenotazioni.
Sistema di sconti avanzato Crea sconti e codici coupon illimitati e rendi felici i tuoi clienti.
Modulo di prenotazione personalizzabile
Mantieni l’aspetto del tuo modulo di prenotazione coerente con il design del tuo sito web e rafforza l’identità del tuo marchio.
Pagamenti online
Accetta pagamenti online come un pagamento completo o come deposito parziale con Stripe o PayPal o con uno dei componenti aggiuntivi di integrazione delle piattaforme di pagamento disponibili.
Raccogli il feedback dei clienti
Consenti ai tuoi clienti di lasciare un feedback sulla loro esperienza e di imparare dai loro suggerimenti.
App mobile per manager del salone e membri del personale
Abbiamo un’app mobile ufficiale disponibile su App Store e Play Store ottimizzato per dispositivi mobili e da tavolo progettato per il responsabile del salone e i membri del personale per il controllo degli ordini e la gestione delle prenotazioni.

Visualizza nel dettaglio le caratteristiche del sistema di prenotazioni

CyberSecurity 2020, come proteggere il tuo sito web

CyberSecurity 2020, come proteggere il tuo sito web

Alcuni suggerimenti per mantenere al sicuro il tuo sito web. Di seguito una rapida carrellata di azioni che ogni webmaster dovrebbe fare per mettere in sicurezza il tuo sito web.

Mettere in sicurezza il proprio sito web

  1. Poteggere gli accessi

    Uno dei modi più semplici per violare un sito è quello di utilizzare le credenziali di accesso. Per bloccare accessi non autorizzati, Il consiglio è quello di modificare il nome utente dell’amministratore di WordPress o di altro CMS e di generare una password complessa.
    Attivare l’autenticazione a due fattori tramite ad esempio Google Auth.

  2. Limitare i privileggi degli utenti

    Concedere agli utenti solo i privilegi necessari per svolgere i compiti a loro destinati. Ad esempio se un utente deve occuparsi solo di inserire articoli per popolare il blog, è inutile assegnarli privilegi di amministrazione, sono sufficienti quelli di Editor.

  3. Crittografare il traffico

    Utilizzare un certificato SSL in maniera tale da rendere criptata la connessione tra browser e server.

Come velocizzare il sito web realizzato con wordpress

Capita spesso che un sito realizzato con wordpress dopo un certo periodo risulti molto lento, ci sono delle operazioni che si possono fare per poter velocizzare il nostro sito e renderlo più appetibile ai motori di ricerca. Google tra i parametri che valuta per posizionare un sito, tiene in considerazione anche e sopratutto la velocità di caricamento delle singole pagine.

  1. Verificare le caratteristiche del server

    Di solito il vostro fornitore, dovrebbe darvi le specifiche, nel caso non le abbiate dovete inviare una mail e chiederle.

  2. Eliminare i plugin non necessari o non utilizzati

    Dal pannello di amministrazione di wordpress, entrare nell’area dei plugin e eliminate quelli che risultano disattivi. Poi date un occhiata a quelli attivi e cercate di capire cosa fanno e se vi servono. Molti plugin installati sono praticamente inutili e possono essere eliminati tranquillamente.

  3. Comprimere le immagini

    Ottimizzate le immagini con un programma di grafica, ad esempio con photoshop. Potete anche utilizzare dei plugin creati appositamente per wordpress ma li sconsiglio, nel caso non abbiate photoshop potete utilizzare questo https://saerasoft.com/caesium/

  4. Comprimere HTML, CSS e JavaScript

    Se non siete dei programmatori, in questo caso vi consiglio di utilizzare WP Super Minify

  5. Fate pulizia nel database

    Installate il plugin Sweep che vi permette di eliminare una serie di porcherie che si annidano nelle tabelle.

  6. Scelta del template

    Se possibile utilizzate dei template leggeri ed evitate di utilizzare delle versioni demo dei template commerciali.

Apri la chat
1
WhatsApp
Ciao!
Bisogno di informazioni? Chiedi qui!