Hai dei problemi con le mappe di google sul tuo sito? Google maps non funziona?

Da qualche tempo, google ha accorpato i tre servizi Maps, Routes, Places nella nuova piattaforma Google Maps Platform con l’obbiettivo di semplificare la scalabilità, ridurre il tempo di inattività e i problemi di rendimento.

Le operazioni da fare per risolvere il problema sono:

  • Attivare un account di fatturazione con carta di credito all’interno della Google Maps Plataform.
  • Generare una chiave api per aggiornare la propria applicazione.
  • Anche se è richiesto l’inserimento della carta di credito, non è detto che si paghi, i pagamentio riguardano solo gli utenti che hanno un alto numero di traffico, dai un occhiata al piano tariffario: https://cloud.google.com/maps-platform/pricing/sheet/?hl=it.

Le buone notizie sono che:

  • Ogni mese Google garantisce una soglia gratuita di 200$, prima di iniziare a fatturare
  • Si possono impostare limiti di utilizzo, per proteggersi da aumenti imprevisti
  • Per clienti già paganti con piani tariffari Standard e Premium, è prevista la transizione al nuovo pianoCosa succede se non si fa niente?
    Al posto delle vecchie mappe, nelle pagine web compariranno mappe a bassa risoluzione con il watermark “solo a scopo di sviluppo”, oppure messaggi di errore.